SkateMap Forum :

It is currently Sun Nov 18, 2018 8:34 am

-

All times are UTC + 1 hour




Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 
Author Message
 Post subject: sab 15 mag The Deep Eynde (LA, Cal.) @ Don Clemente (MI)
PostPosted: Wed May 12, 2010 11:40 pm 
Ultimo arrivato
Ultimo arrivato

Joined: Mon Apr 21, 2008 4:39 pm
Posts: 28
sab 15 mag The Deep Eynde (LA, Cal.) @ Don Clemente (MI)

mi-decay
independent music promotions
presenta


SABATO 15 maggio 2010

THE DEEP EYNDE

in concerto

@ DON CLEMENTE (ex Mister Marlin)
Via Mosè Bianchi 103, Milano

apertura ore 21:00 inizio concerti ore 22:00

THE DEEP EYNDE
(Los Angeles, California),HorrorPunk - DeathRock - Psycho: Caotici, istintivi, melodici e taglienti.

OLTRETOMBA
"Don't Be Afraid of A Massgrave" inside!!

STOMPCRASH
Una solida connessione alla sottocultura ed alla scena Goth, ed un background che si concentra in maniera particolare sul positive-punk o post-punk degli albori della musica dark.

+ SPIZZENERGI DJ SET


The Deep Eynde

Caotici, istintivi, melodici e taglienti.
http://www.myspace.com/thedeepeynde
http://www.deepeynde.com

Da Los Angeles, i Deep Eynde continuano ad essere una delle ultime bands rimaste ad aver fatto parte del movimento underground della Hollywood dei primi anni ‘90.
Fondati dal cantante Fate Fatal, TDE si sono evoluti da un progetto di performance artistica ad una forza musicale e sebbene la loro musica sia estremente difficile da catalogare, i DE sono diventati una pietra miliare della scena underground americana.
La prima incarnazione come band vera e propria, è avvenuta nel 1992, con un affilato suono di chitarra che era melodico ma al tempo stesso tagliente.
Con canzoni come Voodoo Baby”, “Four Four Four”, e “Sandman”, la band incominciò a venir classificata come death rock, staccandosi dall’originale etichetta Batcave del primo pezzo registrato.

Alla fine dei ‘90, la band subì dei cambi di formazione, il chitarrista Pshichobilly ( Daniel De Leon) ed il bassista punk 77 ( Chris Notsoverynice) hanno reso il sound più pulito, melodico ed al tempo stesso retrò. Brani come “13th Floor” e “Swingtime” sono esempi perfetti.
Durante la fine dei ‘90 e l’inizio del 2000, la band ha sviluppato il proprio suono post-punk, incorporando chitarre taglienti ed accattivanti melodie, come si possono sentire in Suicide Drive.

La loro pubblicazione del 2005, Shadowland su Duane Peters’ Disaster Records (U.S. Bombs) è una terrificante fusione di tutto quello che la band è stata precedentemente e del suo nuovo approcio nel fare musica. Le influenze punk delle origini si sono infiltrate in questo album e i brani sono diventati più corti e meno strutturati con livelli elevati di energia.
Nel 2007 è stato rilasciato Bad Blood, e con il rilascio di BLACKOUT nel 2008, la band è ritornata ad un suono più cupo ed organico.



DISCOGRAFIA:

* City Lights (1995), Apollyon Records

* Suicide Drive (2002), Apollyon Records

* Shadowland (2004), Disaster / Bomp Records

* Shadowland (2005), People Like You Records

* Bad Blood (2007), People Like You Records

* Blackout (2008), People Like You Records

Image


Top
 Profile  
 
Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 

-

All times are UTC + 1 hour


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Search for:
Jump to:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group